sabato 16 giugno 2018

Bari inondata e la guardia non va abbassata


di NICOLA ZUCCARO - Le foto postate su Facebook e le immagini pubblicate pubblicate sui portali telematici consegnano agli archivi storici della città di Bari la data di venerdì 15 giugno 2018 quale giornata fra le più difficili per l'instabilità meteorologica e climatica nel capoluogo pugliese. Ma il livello di guardia resta ancora elevato.

All'avviso di allerta-arancione diramato dal Comune di Bari alle ore 13.18 dello stesso giorno precedentemente menzionato, sono proseguiti, nelle ore successive, gli interventi dell'Enel e dei Vigili del Fuoco per il ripristino della luce e per l'aspirazione dell'acqua piovana dai sotterranei allagati.

Da segnalare al quartiere Libertà, per le strade investite da un allagamento fluviale, l'intervento di alcune squadre dell'Acquedotto pugliese, impegnate nello sblocco delle reti fognarie rimaste intasate. E' quanto basta per sostenere, e a titolo definitivo, a partire dal 15 giugno 2018, che Bari è una città a forte rischio idrogeologico.