sabato 2 febbraio 2019

Sassi Matera domani a Pietrapertosa. Mongelli: “venderemo cara la pelle”


di ROBERTO BERLOCO - Matera. Ai blocchi di partenza il Sassi Matera per la decima giornata e prima di ritorno del girone B del campionato calcistico lucano di Seconda Categoria.

Questa Domenica i giocatori biancazzurri si spostano nell’entroterra potentino, dove andranno a sfidare il Pietrapertosa Dolomiti Lucane.

Con quattro punti la formazione materana staziona ultima in classifica, ma all’interno della compagine dirigenziale vigono ottimismo e voglia di rivalsa.

“Domani affronteremo i nostri contendenti come fosse una finale” - annuncia l’allenatore Nicola Mongelli. E continua: “non abbiamo più alibi, cercheremo di vendere cara la pelle con ogni squadra avversaria, tutti uniti per l’unico obiettivo di risalire il più possibile”.

“Partiamo a testa bassa ma con un morale alto” - gli fa eco il presidente della società reggente Alessandro Santorufo - “grazie pure all’ultima prova di Coppa sul rettangolo di Oppido Lucano, dove abbiamo sudato una vittoria sigillata dal fischio finale, anche se annullata per una inezia di natura formale qualche giorno dopo. Vogliamo ritornare da tale trasferta con una bella notizia per i nostri concittadini, sopra tutto in un momento difficile come questo presente per il calcio locale, sofferente delle vicende dolorose che stanno affliggendo la nostra sorella maggiore in serie C”.
Palla al centro dunque per domani, alle ore 15.00, presso il campo sportivo comunale di Pietrapertosa. Arbitrerà l’incontro Giuseppe Mecca, proveniente dalla sezione di Potenza.