Visualizzazione post con etichetta Cronaca. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Cronaca. Mostra tutti i post

venerdì 5 luglio 2019

Domatore sbranato da tigri


di PIERO CHIMENTI - Tragedia nel mondo circense, dove un domatore di 61 anni è stato sbranato dalle quattro tigri con le quali stava preparando lo spettacolo per il circo Orfei, a Triggiano, nei pressi di Bariblu, dallo scorso 15 giugno. A sferrare l'attacco mortale sarebbe stata una tigre, seguita poi dalle altre, impedendo ai sanitari di prestare immediato soccorso. Sul caso stanno indagando i carabinieri.

Matera, arrestato un 42enne per tentata estorsione


MATERA - Un 42 enne del potentino è stato tratto in arresto dalla Polizia dopo che i militari lo hanno scoperto, in flagranza di reato, mentre tentava un'estorsione nei confronti di un impiegato, a Matera. L'uomo adesso si trova agli arresti domiciliari. Per lo stesso reato è stata anche denunciata in stato di libertà, alla magistratura, una donna.

A Metaponto sospensione dell'attività di un lido balneare


METAPONTO (MT) - Giro di controlli per i Carabinieri di Metaponto (Matera), in dieci strutture tra stabilimenti balneari e camping. I militari, affiancati dagli uomini dell'Ispettorato del Lavoro, hanno elevato delle sanzioni per un totale di circa 20 mila euro, e, nel caso di un lido, hanno decretato la sospensione dell'attività, avendo scoperto la presenza di due minorenni extracomunitari che lavoravano "in nero".

giovedì 4 luglio 2019

Eruzione dello Stromboli: morto un turista


di PIERO CHIMENTI - Il vulcano dell'isola di Stromboli ha ripreso la sua attività eruttiva, con fumi ed esplosioni dal cratere e lapilli che stanno dando vita ad incendi nella zona dei canneti, nei pressi del vulcano, con molti turisti che, presi dal panico, si sono gettati in mare.

Una persona è morta nell'eruzione. A riferirlo all'ANSA il sindaco di Lipari Marco Giorgianni, secondo il quale si tratterebbe di un turista che stava facendo una escursione nella zona sommitale del vulcano.

La Guardia costiera comunque tranquillizza tutti, dando la possibilità a chi lo volesse di lasciare l'isola, mentre la Protezione civile sta monitorando il fenomeno, con elicotteri che perlustrano la zona.

mercoledì 3 luglio 2019

Carola Rackete torna libera


di PIERO CHIMENTI - La comandante della Sea Watch torna in libertà. Il gip di Agrigento non ha convalidato l'arresto, ritenendo che la 31enne avrebbe operato nell'adempimento del dovere di salvare vite umane. Esultano i manifestanti di Palermo, che attendevano la decisione del gip davanti al porto.

Di umore opposto è Salvini, che definisce la comandante come "pericolosa per la sicurezza nazionale", per il quale è pronto il provvedimento di espulsione, che potrà avvenire solo dopo il 9 luglio in quanto Carola è indagata dalla magistratura agrigentina per il favoreggiamento dell'immigrazione clandestina.

Melfi, cinque arresti: due in carcere e tre ai domiciliari


MELFI (PZ) - La Polizia ha dato il via ad un'indagine riguardante usura ed estorsioni nella zona di Melfi (PZ), con il coordinamento della Direzione distrettuale antimafia di Potenza. Ad essere tratte in arresto cinque persone, due finite in carcere e tre agli arresti domiciliari. Per altri due soggetti è stato disposto l'obbligo di dimora nella città di Melfi.

martedì 2 luglio 2019

Mucca aggredisce un escursionista finito all'ospedale con gravi ferite alla testa


ROMA - Un escursionista 55enne italiano è stato aggredito e ferito gravemente da una mucca nutrice ieri pomeriggio sul passo del Bernina, in località Braita, nel comune di Poschiavo (Gr). Il fatto è accaduto alle 16, riferisce una nota della polizia cantonale retica. Insieme alla moglie l'uomo stava attraversando un pascolo di vacche nutrici recintato quando l'animale lo ha attaccato e ha desistito dal suo intento solo dopo l'intervento di un residente della zona, che è riuscito ad allontanare la bestia. La vittima è stata trasportata all'ospedale di Poschiavo con gravi ferite alla testa. La donna ha subito uno shock. Non è il primo caso del genere che avviene nei Grigioni, osserva Giovanni D'Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”. Per tale ragione invita gli escursionisti a non avvicinarsi ai vitelli, a mantenere una debita distanza dagli animali e a non lasciar circolare cani senza guinzaglio.

lunedì 1 luglio 2019

Kabul, forte esplosione: decine di feriti, anche bambini


KABUL - Sale a 65 feriti il bilancio di una forte esplosione avvenuta questa mattina a Kabul. A riferirlo fonti ufficiali e mediche. A provocare l'esplosione un'autobomba piazzata fuori dal ministero della Difesa. L'area è stata chiusa al pubblico e transennata dalla forze di sicurezza. Tra i feriti ci sono anche nove bambini che sono stati colpiti da schegge di vetro.

sabato 29 giugno 2019

Sea Watch: sbarcati migranti, arrestata capitana

(ANSA)

LAMPEDUSA - E' avvenuto lo sbarco a Lampedusa dei 40 migranti a bordo della nave ong Sea Watch, che era ferma da tre giorni al largo di Lampedusa. Prima di sbarcare dalla nave i migranti hanno salutato e abbracciato i volontari della ong che in queste due settimane li hanno assistiti. Gli uomini della Guardia di Finanza e della Polizia hanno posto sotto sequestro l'imbarcazione.

Intanto la comandante della nave Sea Watch, Carola Rackete, è in stato di arresto per violazione dell'Articolo 1100 del codice della navigazione: resistenza o violenza contro nave da guerra, un reato che prevede una pena dai tre ai 10 anni di reclusione.

"Comportamento criminale della comandante della Sea Watch, che ha messo a rischio la vita degli agenti della Guardia di Finanza. Ha fatto tutto questo con dei parlamentari a bordo tra cui l'ex ministro dei trasporti: incredibile", ha commentato il ministro dell'Interno Matteo Salvini.

A Metaponto sequestrati 96 tonnellate di fanghi di depurazione


METAPONTO (MT) - Il Noe dei Carabinieri ha effettuato, in un impianto nei pressi di Metaponto, il sequestro di una quantità pari a novantasei tonnellate di fanghi di depurazione che non erano stati smaltiti in maniera regolare.

venerdì 28 giugno 2019

Concorsi universitari truccati: 40 docenti indagati


ROMA - Sono 40 i professori indagati - delle Università di Bologna, Cagliari, Catania, Catanzaro, Chieti-Pescara, Firenze, Messina, Milano, Napoli, Padova, Roma, Trieste, Venezia e Verona - nell'operazione della Digos di Catania denominata "Università Bandita".

L'inchiesta - nell'ambito della quale 9 professori dell'università di Catania con posizione apicale, e il rettore Francesco Basile, sono stati sospesi con procedimento di interdizione dai pubblici uffici - ipotizza i reati di associazione a delinquere, corruzione, turbativa d'asta ed altro.

Sarebbe stata accertata l'esistenza di 27 concorsi truccati: 17 per professore ordinario, 4 per professore associato, 6 per ricercatore. Scattate decine di perquisizioni in tutta Italia.

giovedì 27 giugno 2019

A Potenza sequestrate attrezzature per scommesse abusive


POTENZA - Gli uomini della Polizia hanno sequestrato alcune attrezzature specifiche che erano attive all'interno di una ricevitoria presente nella città di Potenza, nell'ambito di un'inchiesta riguardante la raccolta abusiva di scommesse sportive. I militari hanno posto sotto sequestro dei computer, dei maxi-schermi e delle stampanti.

mercoledì 26 giugno 2019

"Italia violò diritti Amanda Knox": arriva la condanna della Corte di Strasburgo


ROMA - Arriva dalla Corte europea di Strasburgo il rigetto della richiesta del governo italiano di pronunciarsi di nuovo sul caso di Amanda Knox, assolta dalla giustizia italiana dell'omicidio Kercher, dopo che l'Italia era stata condannata lo scorso gennaio per aver violato il diritto alla difesa dell'imputata. In particolare il panel che ha valutato la richiesta ha rifiutato di inviare il caso in Grande Camera. La sentenza emessa contro l'Italia è quindi definitiva.

Nella sentenza del 24 gennaio, la Corte di Strasburgo aveva riconosciuto l'Italia colpevole della violazione del diritto alla difesa di Amanda Knox nell'indagine sull'omicidio di Meredith Kercher, compiuto a Perugia la sera del primo novembre del 2007. La stessa Corte aveva deciso di chiedere allo Stato di risarcire l'ex imputata per i danni morali subiti attraverso il versamento un indennizzo complessivo pari a 10 mila e 400 euro.

La Sea Watch varca le acque territoriali italiane. Salvini: "Mi sono rotto le p..."


LAMPEDUSA - E' alta tensione per la nave ong Sea Watch che ha varcato le acque territoriali italiane. La comandante Carola Rackete commenta in un post su Twitter: "Ho deciso di entrare in porto a Lampedusa. So cosa rischio".

"Basta, entriamo. Non per provocazione, per necessità, per responsabilità". Così dal profilo twitter, la Sea Watch 3 ha annunciato l'intenzione di entrare nelle acque territoriali italiane. Nel post precedente, si rilanciano le parole della Rackete: "Ho deciso di entrare in porto a Lampedusa. So cosa rischio ma i 42 naufraghi a bordo sono allo stremo. Li porto in salvo".

Nel frattempo in diretta Facebook il ministro dell'Interno Matteo Salvini ha detto che verrà usato ogni mezzo lecito per fermare lo sbarco. "Useremo ogni mezzo lecito per fermare una nave fuorilegge, che mette a rischio decine di immigrati per uno schifoso giochino politico. Non darò l'autorizzazione allo sbarco a nessuno. Il comandante è avvisato: useremo ogni mezzo democraticamente concesso per bloccare questo scempio del diritto".

"Mi sono rotto le palle" di vedere "l'Italia trattata come un paese di serie B. Chi sbaglia paga. La nostra pazienza e' finita. L'Olanda ne rispondera'".

martedì 25 giugno 2019

Potenza, arrestato un uomo per maltrattamenti verso l'ex moglie


PICERNO - Gli uomini della Polizia hanno tratto in arresto, a Potenza, un 36enne, di Picerno (Potenza), per maltrattamenti nei confronti della sua ex moglie. La donna, preoccupata, perché minacciata di morte dall'uomo e spinta a terra dallo stesso, davanti al figlio minorenne, ha chiesto l'aiuto della Polizia.

domenica 23 giugno 2019

Ieri terremoto di magnitudo 2.9 vicino Potenza


Nella giornata di ieri si è registrata una scossa di terremoto di magnitudo 2.9 con epicentro del sisma, ad una profondità di 16 km, che è stato localizzato a 4 km da Potenza e dalla città di Pignola.

Tragedia a Miglionico: due fratelli travolti dal mietitrebbia


MIGLIONICO (MT) - Tragedia a Miglionico (Matera), in campagna, dove due fratelli, un 58 enne e un 55enne, hanno trovato la morte, dopo essere stati travolti da un mietitrebbia. L'incidente ha visto coinvolta anche una giovane ragazza 19 enne, figlia del più giovane delle due vittime, ricoverata all'ospedale Madonna della Grazie, ma non in pericolo di vita.

mercoledì 19 giugno 2019

Tratto in arresto un uomo per il furto di 90 pannelli solari


POTENZA - I carabinieri, dopo aver inseguito lungo la sp18 Ofantina un 34enne, lo hanno tratto in arresto, accusato di aver rubato ben 90 pannelli solari da un'azienda agricola di Forenza (Potenza). Il bottino totale è di circa 60 mila euro. Un complice dell'uomo è riuscito a scappare a piedi.

Arrestato un uomo, viaggiava in bus trasportando droga


MATERA - Un uomo, che era in viaggio su un autobus, trasportava oltre due chili di hashish e marijuana. Durante un controllo effettuato dalla Guardia di Finanza di Matera sull'autobus, sul tratto lucano della Ss 106 "Jonica", direzione Reggio Calabria, i militari che sono stati coadiuvati dall'azione di un cane antidroga hanno scoperto il soggetto, che è stato arrestato.

martedì 18 giugno 2019

Andrea Camilleri ricoverato al Santo Spirito di Roma

(ANSA)

ROMA - Ricovero d'urgenza presso l'ospedale Santo Spirito di Roma nella mattinata di lunedì 17 giugno 2019 per Andrea Camilleri. Il celebre scrittore è giunto al nosocomio romano in gravi condizioni a seguito di un arresto cardiaco.